Contattaci

Oggi parliamo di carne per hamburger: si perché non c’è niente di meglio di un buon hamburger per placare la nostra fame: può essere mangiato da solo, col contorno di qualche verdura, oppure, in barba alle diete, inserito in un bel panino farcito con le salse che più ci piacciono. Ecco tutto quello che dovete sapere per preparare degli hamburger davvero perfetti!

Per gli hamburger vanno bene tutti i tipi di carne?

Cominciamo dall’inizio: dimenticatevi gli hamburger già fatti, e sceglietevi da soli il taglio da farvi tritare, ricordadovi che un buon hamburger è frutto di una giusta scelta della carne, che deve essere:

  • Freschissima
  • Di prima qualità
  • Né troppo magra e né troppo grassa (la percentuale di grasso dovrebbe attestarsi fra il 20 ed il 30%).

La carne per hamburger ideale dovrebe essere un mix di:

  • Controfiletto: tenero e succoso, ha un rapporto perfetto fra magro e grasso.
  • Collo: semigrasso, abbastanza consistente, ideale per essere tritato.
  • Fiocco: le sue venature di grasso sono ideali per conferire agli hamburger la giusta morbidezza.

Resistete alla tentazione di acquistare carne troppo magra, perché rischiereste di trovarvi con hamburger secchi e duri, per niente gustosi.

Accertatevi inoltre che la carne sia freschissima:

  • La parte magra deve essere di un bel color rosso acceso.
  • Le venature di grasso devono essere di un bel bianco candido.
  • La carne deve essere tonica ed elastica al tatto.
  • Il suo odore deve essere gradevole e leggerissimo, quasi impercettibile.

Ora che la carne adatta per i nostri hamburger l’abbiamo, non ci resta che farcela tritare!

Carne per hamburger consigli

Come va tritata la carne per gli hamburger?

La domanda non è affatto superflua perché la fase della macinatura, che facciamo fare in automatico al macellaio, è molto importante per la riuscita dei nostri hamburger, e cambia a seconda di come abbiamo deciso di cuocerli.

Considerando il fatto che per preparare ottimi hamburger la carne non va mai tritata troppo finemente, per evitare di ritrovarci con una “poltiglia” poco gestibile, i consigli generali sono questi:

  • La carne per un hamburger che andrà cotto in padella può essere tritata in maniera più grossolana, perché le sacche piene di succhi che si formeranno in mezzo all’impasto non rischieranno di fuoriuscire, in quanto a contatto con il fondo della padella.
  • La carne per un hamburger che andarà cotto sulla griglia dovrà essere tritata in maniera un po’ più fine, in modo da far amalgamare meglio nell’impasto il grasso, che non rischierà di colare dalla griglia.
  • Per gli hamburger alla piastra vale lo stesso discorso fatto per quelli in padella.

Carne per hamburger impasto

Come va impastata la carne per gli hamburger?

Dopo aver investito tanto tempo per scegliere la carne e farcela tritare nel modo giusto, sarebbe un vero peccato rovinare tutto al momento di preparare i medaglioni: ricordatevi sempre che la carne tritata va maneggiata il meno possibile, perché il calore delle nostre mani rischia di sciogliere il grasso in essa contenuta, così prezioso per rendere gli hamburger morbidi e succosi.

Eccovi qualche semplice ma indispensabile indicazione:

  • Non salate mai la carne prima di impastarla, perché il sale ne scioglie le proteine rendedola molto appiccicosa.
  • Evitate di preparare gli hamburger con gli appositi stampi che, schiacciandoli, tendono a farne fuoriuscire tutta l’aria, rendendoli troppo compatti, ma formate delicatamente i medaglioni con le mani leggermente inumidite.
  • Per evitare che in cottura si gonfino troppo, formate al centro degli hamburger un leggero avvallamento con le dita.
  • Ricordatevi che un hamburger perfetto deve essere spesso fra 1,5 e 2 cm.
  • Se non avete intenzione di cuocerli subito, metteteli in frigo, ma ricordatevi di tirarli fuori un po’ prima di cucinarli, perché vanno assolutamente cotti a temperatura ambiente!

Vedrete che seguendo tutte le nostre indicazioni riuscirete a preparare degli hamburger perfetti: morbidi e succosi al punto giusto! Che aspettate a mettervi al lavoro?

Fonzie si fa in tre, ed i suoi panini in 25!

Carne per hamburger Fonzie

Da qualche tempo a questa parte i Fonzie (la prima Burger House kosher della Capitale) a Roma sono due:

  • Al Quartiere Ebraico, in Via Santa Maria del Pianto 13
  • In Zona Piazza Bologna, in Via Catanzaro 33

In tutti e tre i locali potete trovare hamburger per tutti i gusti, da quelli più classici a quelli gourmet, dai più leggeri ai più golosi (sono circa 25). Il nostro menu è concepito per accontentare davvero tutti:

  • Se amate i grandi classici, potrete optare per il nostro hamburger con lattuga, pomodoro, cetrioli, cipolla e salsa cocktail, disponibile in ben 4 “taglie”, per tutti i tipi di fame.
  • Se non rinunciate mai al piccante potrete provare il Chilli Burger, speziato al peperoncino.
  • Se preferite gusti freschi ed orientali, per voi è perfetto il Fresh Burger, speziato al lemongrass.
  • Vi piace osare? Allora assaggiate il nostro Egg Burger con uovo e peperoncino, o il nostro Paris-Rome Burger, preparato con salsa di champignon.

Tutti gli hamburger li prepariamo esclusivamente con carne kosher 100% italiana e verdure provenienti da agricoltura biologica, oltre che con panini su misura per ognuno.

Cosa aspettate a venirci a trovare? Siamo aperti tutti i giorni, dalle 10:30 alle 23:30 (esclusi il Venerdì a cena ed il Sabato a pranzo), e saremo ben felici di soddisfare tutte le vostre voglie!

Pin It on Pinterest

Share This